top of page

Connettetevi con il vostro pubblico attraverso l’indagine Sentomus

Verrà proposta ai musei italiani un’indagine sul pubblico.

L’indagine offrirà uno strumento accessibile per interrogare il pubblico in modo scientificamente fondato su tutti gli aspetti rilevanti di una visita al museo.


Questa ricerca indipendente è organizzata nel nostro Paese con il sostegno di ICOM Italia, e l'Università Ca’ Foscari Venezia.


L’indagine sarà svolta contemporaneamente anche presso i musei di Austria, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi e Belgio.

 
 

Leggete la pubblicazione di NEMO, di ICOM Italia o l'articolo di stampa.

 
  • Sentomus audience research
  • Sentomus audience research
  • Sentomus audience research

Spargi la voce... Informa i tuoi colleghi condividendo questo studio:

Per ringraziarvi, risparmiamo 1 m² di foresta pluviale minacciata per ogni quota.

Rivedi qui il webinar che si è tenuto all'inizio di settembre sullo studio Sentomus. Scopri tutte le informazioni su Sentomus e i risultati più importanti dello studio pilota

 

L’indagine spiegata in un minuto... Sentomus è un progetto di ricerca indipendente realizzato da e per il settore museale in Italia. È stato concepito come uno strumento pronto all’uso per sostenere il singolo museo nelle sue attività. Sentomus include un’indagine sul pubblico, pensata per musei di ogni tipo e dimensione. Attraverso un questionario su misura, redatto da un consorzio accademico, potrete intervistare e coinvolgere i visitatori del vostro museo in modo semplice e accessibile. Scoprirete come il vostro pubblico vive i diversi aspetti della struttura, come valuta l'offerta, quale impatto ha il museo sui visitatori, ecc. L’indagine non è stata concepita solo per i visitatori: se lo si desidera, è possibile rivolgersi anche agli abbandoni e ai non visitatori. Terminato il periodo di indagine, riceverete un’ampia relazione con i vostri risultati, in cui potrete anche confrontare (in forma anonima) il vostro museo con altri musei analoghi in Italia e in Europa.  I vostri risultati e dati specifici sono di proprietà del vostro museo e saranno condivisi solo con voi Il periodo di indagine si estende fino al 30 aprile 2024. Durante questo arco di tempo, potete interpellare il pubblico quando lo riterrete più opportuno.Grazie all'approccio su larga scala ed efficiente, l’indagine può essere offerta a basso costo. Tutti i dettagli relativi all’iniziativa sono disponibili di seguito e in questa pagina. Registrate il vostro museo tramite questa pagina.

Attraverso questo studio riceverete un feedback dal vostro pubblico sugli ambiti di maggiore rilievo...

- Come viene vissuto il museo.
- Valutazione dell'offerta (permanente e/o temporanea).
- Impatto del museo sul visitatore (
Impact Compass Model).
- Valutazione dell'infrastruttura e del contesto.
- Valutazione della comunicazione.
- Profilo dei visitatori.
- Net Promotor Score.
- ... ... ...
È inoltre possibile aggiungere domande proprie.

 
Home Icons wat doelgroep arbeid
L’indagine fornisce un questionario ben congegnato ed equilibrato che copre gli aspetti più rilevanti della visita a un museo. Il questionario è stato redatto insieme hai partner accademici per l’iniziativa e alle associazioni nazionali di settore.

Il questionario è adattato su misura alla realtà specifica del vostro museo. Se non si desidera porre determinate domande, è sufficiente cancellarle.

Avete anche la possibilità di aggiungere le vostre domande in modo del tutto libero.
Riceverete una relazione di indagine completa con i risultati per il vostro museo.

Questa relazione, inoltre, vi consentirà un benchmarking (anonimo) con un gruppo di musei analoghi in Italia e in Europa.

Avrete inoltre accesso a una dashboard privata e sicura dove potrete consultare i risultati in modo dinamico.

Laddove necessario, un helpdesk professionale assiste il vostro museo durante l’indagine ed è a disposizione per domande o commenti.


L’helpdesk assiste inoltre i visitatori che dovessero avere domande sul sondaggio.

I destinatari dell’indagine sono i visitatori del vostro museo. 


Se lo si desidera, è possibile rivolgersi anche agli abbandoni e ai non visitatori.


Sondaggio multilingue: disponibile in tedesco, inglese, francese, spagnolo, italiano e olandese.

L’indagine è sostenuta da 10 accademici di 6 università. 

L’indagine fornisce gli strumenti di comunicazione necessari per far conoscere facilmente il sondaggio al proprio pubblico.

Sono forniti incentivi per motivare il pubblico a esprimere la propria opinione.
 

L’indagine è stata concepita per essere applicabile a qualsiasi tipo di museo, indipendentemente dalla sua struttura, offerta e collezione.


È inoltre scalabile: adatta sia ai musei più piccoli che a quelli più grandi.

L’indagine è indipendente: i risultati e i dati della ricerca rimangono sempre privati e di proprietà del vostro museo e non vengono condivisi con altri.

È inoltre garantita la privacy degli intervistati, in linea con la legislazione europea in materia.
L’indagine è stata progettata per avere un impatto minimo sul carico di lavoro del museo.

Lo studio fornisce un percorso già pronto in tre semplici passi:

1. Conferma della partecipazione (
qui).

2. Comunicazione al team di indagine di alcune informazioni sul proprio museo attraverso una pagina web dedicata, per programmare su misura il sondaggio in base alle specifiche esigenze.

3. Efficiente comunicazione del sondaggio al proprio pubblico mediante i canali forniti.

Al completamento dell’indagine, riceverete la vostra relazione specifica con i risultati dettagliati.


 
L'approccio unico di questa indagine consente di mantenere i costi quanto più bassi possibile. Per partecipare occorrono tra i 755 € i 935 €, a seconda delle dimensioni del museo. La quota di partecipazione comprende tutto.

I prezzi di mercato per indagini simili sono un multiplo di questa cifra.


 

Il periodo di indagine si estende fino al 30 aprile 2024.


Durante questo arco di tempo, potete intervistare il pubblico quando lo riterrete più opportuno.

È possibile registrare il proprio museo per l'indagine.
 

Trattiamo i dati e i risultati con cura. 
Tutti i sistemi sono protetti secondo gli standard attuali:


•    Server sicuri.
•    HTTPS - crittografia SSL.
•    Backup permanente dei server.
•    Misure anti-BOT.
•    ...
anchor personal wetenschapp bereik respo bijdrage
Anchor helpdesk privacy veiligheid
Acdemic Team
Il team di indagine
906c0ced-157b-4d6b-9289-6a994d07dde4 (1).jpg
906c0ced-157b-4d6b-9289-6a994d07dde4 (1).jpg
ca-foscari-university-of-venice-logo.png
preview_AnnickSchramme.jpg
Nathalie b8c4053a-8726-493e-86f4-1635ed5fd737.jpg
Casarin.jpg

Prof. Dr. Annick Schramme

 

Master Culture Management

University of Antwerp

Antwerp Management School

Nathalie Verboven

Researcher and PhD

Master Culture Management

Prof. Dr. Francesco Casarin

 

 Professor of Marketing Strategy

Ca' Foscari University, Venice 
 

ca-foscari-university-of-venice-logo.png
Cancellieri.jpg

Giulia Cancellieri

Ricercatrice 

Economia e gestione delle imprese

Ca' Foscari University, Venice

hildesheim Logo512x512.jpg
Mandel.jpg

Prof. Dr. Birgit Mandel

Audience Development
Kulturnutzerforschung
Kultur-PR und Kulturmarketing

University of Hildesheim

Universite-Bordeaux-logo.jpg
university-of-groningen-vector-logo.png
Ducros.jpg

Prof. Dr. Juliette Passebois-Ducros

 

Responsable pédagogique Master Marketing stratégique et Communication

Université de Bordeaux

Kolsteeg.png

Prof. dr. J.A.C. (Johan) Kolsteeg

Kunstwetenschappen

Organisatie en communicatie in de kunsten; culturele democratie

University of Groningen

University-of-Valencia.png
manuel cuadrado.jpg

Prof. Dr. Manuel Cuadrado Garcia

 

PDI-Titular d'Universitat

 Comercializcion e investig. de mercados
Departamento: Comercialización e Investigación de Mercados

University-of-Valencia.png
Juan De Dios Montoro Pons.jfif

Juan De Dios Montoro Pons

 


PDI-Titular d'Universitat

Àrea de coneixement: MÈTODES QUANTIT. PER L'ECON. I L'EMPRE.
Departament: Economia Aplicada

poly paris.jpg
executive-dba-pierre-jean-benghozi (1).jpg

Prof. Dr. Pierre-Jean Benghozi

 

PhD in Management Sciences. Research Director at the National Centre for Scientific Research (CNRS).

Professor at the École Polytechnique and at the University of Geneva (GSEM).

400JpgdpiLogoCropped.jpg
Foto Francis.jpg

Francis De Bonnaire

Senior researcher

Project Manager

400JpgdpiLogoCropped.jpg
1517361942223.jpg

Sven Bellekens

Senior researcher

Project Manager

CON IL SUPPORTO DI
ca-foscari-university-of-venice-logo.png
icom italia.png

Genesi... Perché un’indagine rivolta al pubblico?​

Questo studio fa parte di un'indagine su larga scala sul pubblico dei musei europei. L’iniziativa ha avuto origine in Belgio, dove è stata avviata come progetto pilota da ICOM Belgium Flanders (Sergio Servellón), da Brussels Museums, dall'Università di Anversa (Prof.dr. Annick Schramme, docente di management culturale) e da Sento Group (realtà esperta nella facilitazione di progetti di ricerca su larga scala) su richiesta di alcuni musei. 

Tutti i dettagli illustrati in questa pagina.

La ricerca risponde all'esigenza concreta del settore di disporre di un metodo di sondaggio al pubblico convalidato e documentato, che sia condotto in modo standardizzato e che renda possibile il benchmarking. L’indagine è indipendente e viene offerta a sostegno dei musei partecipanti. 

L’iniziativa fornisce inoltre sostegno all’intero settore: i risultati dei musei sono raggruppati in forma anonima su ampia scala, in modo da poter analizzare le tendenze generali e i risultati. Grazie a questi dati, è possibile sostenere e coadiuvare le attività di advocacy del settore.

wlt.png

Per coinvolgere meglio il pubblico, il progetto prevede alcuni incentivi.

Per ogni sondaggio completato, verrà salvato 1 m² di foresta pluviale a rischio di scomparsa. Ciò avviene in collaborazione con l'organizzazione riconosciuta World Land Trust. 

Altri premi saranno messi in palio come incentivo per i partecipanti al sondaggio.


Per saperne di più

bottom of page